OBIETTIVI:

a) Offrire un contributo utile al rafforzamento della posizione italiana nell’ambito del dibattito internazionale sui temi della sicurezza, stabilità e cooperazione nella regione del Mediterraneo allargato;

b) Favorire l’incontro tra i decisori politici e i rappresentanti dei centri di studio e ricerca dei paesi della NATO e dei partner del Mediterraneo, del Medio Oriente e del Consiglio di Cooperazione del Golfo;

c) Rafforzare la condivisione in ambito europeo e transatlantico delle strategie di sicurezza e cooperazione nella regione mediterranea;

d) Promuovere la creazione ed il consolidamento di una rete di giovani ricercatori ed esperti sulla sicurezza cooperativa nel Mediterraneo.